Quattro

Lo so che dovrei fare work-out. Lo so. Mi chiedo genuinamente se la sequenza mi-alzo-dal-divano-vado-in-cucina-mi-siedo-al-tavolo-faccio-un-giro-in-camera-mi-risiedo-sul-divano-passando-prima-dal-bagno, se ripetuta più volte al giorno, possa sostituire un circuito. Forse, con l’aggiunta di un mescolo-vigorosamente-l’impasto-per-la-pizza al posto di qualche press, potrei sfiorare la soglia minima della decenza. Pensandoci, potrei chiederlo alla mia personal trainer: ma, in fondo, chi sono io per scegliere in coscienza di abbandonare la confortevole grey zone? Confortevole quasi quanto la seduta del divano, in effetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *